Cina sospende temporaneamente il ban alle console

cina console

cina console

Arriva da Reuters un’importante notizia su un caso che seguiamo da tempo: il Consiglio di Stato cinese ha finalmente revocato il divieto di vendita delle console su territorio nazionale, anche se per un periodo limitato. Il divieto imposto dura da 14 anni ormai, ed il cambiamento di rotta suggerisce la volontà di ampliare le capacità economiche del paese; Sony, Microsoft e Nintendo avranno ora la possibilità di vendere le loro console dalla zona commerciale libera di Shanghai.

Di seguito il comunicato ufficiale del governo sulla decisione:

” La sospensione del divieto durato 14 anni permette ad aziende straniere di produrre console di gioco entro l’area commerciale di Shanghai, ed in seguito di venderle in tutta la Cina, avendo ricevuto l’approvazione del governo”.

Ecco i passati aggiornamenti sulla questione:

Prima apertura alla sospensione del divieto;

Inizio delle procedure per la sospensione.

Rain

Articoli Correlati:

About

Amante dei videogiochi di nicchia e della natura, il mio scopo è trovare la vera essenza dei titoli che gioco attraverso analisi filosofica, musica ed emozioni.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting