Annunciato Middle-Earth: Shadow of Mordor

MEshadowsofmordor

MEshadowsofmordor

Dall’ultimo numero di Game Informer ci arriva l’annuncio del prossimo titolo ispirato all’universo fantasy creato da J.R.R. Tolkien: Middle-Earth: Shadow of Mordor, sviluppato dai ragazzi della Monolith Productions per Warner Bros. Interactive Entertainment.
Il setting sarà tra gli avvenimenti de Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli e ci metterà nei panni di Talion, un ranger che viene ucciso assieme alla sua famiglia dall’esercito di Sauron di ritorno a Mordor. Il suo corpo viene però posseduto da uno spirito della vendetta e quindi resuscitato. Reso più potente dalle proprietà di uno spettro, Talion inizia dunque la sua avventura alla volta di Mordor, in cerca della sua vendetta.

shadowsofmordor-GIcover

Sul piano del gameplay è stato annunciato l’innovativo Nemesis System, che gestirà un aspetto interessante della AI dei nemici e il loro rapporto con Talion. Gli avversari che incontreremo sul nostro cammino non saranno dei cloni anonimi, ma ognuno di essi sarà un po’ più “unico”, ognuno con le proprie caratteristiche e punti di forza e debolezza. “Che differenza fa?” vi chiederete. Ebbene, la parte interessante è che essi potrebbero sopravvivere alle battaglie con Talion; questo vuol dire che avranno modo di riprendersi, si ricorderanno di voi, e presto o tardi ve li ritroverete davanti nuovamente, ma questa volta preparati allo scontro a seconda di come vi siete comportati la volta scorsa. Avremo quindi dei nemici che sanno imparare dalle loro sconfitte, e potranno dare filo da torcere ai giocatori che non sapranno variare le proprie tattiche.

  

I temi e le atmosfere per questo action si preannuncino decisamente oscuri, ad un primo impatto reminiscenti di titoli come Soul Reaver e God of War.
Il progetto vanta la collaborazione con Middle-Earth Enterprises, il regista Peter Jackson e gli artisti del Weta Workshop, in modo da garantire che ambientazioni, storia e personaggi siano coerenti e fedeli alle opere a cui si ispira.
Il gioco è in lavorazione per PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One e PC, ancora non si sa una possibile data di uscita. Aspettando speranzosi nuovi dettagli, ecco il sito ufficiale.

Xenobahamut

Articoli Correlati:

Marco Patrizi

About

Marco Patrizi inizia a videogiocare a circa 6 anni col mitico Commodore 64 e i coin-op delle sale giochi (di cui sente la mancanza). Da allora, di console in console, non ha mai smesso di menar di pollici sui joypad. Ha seguito ogni generazione di console, giocando a quello che poteva e leggendo del resto, sulle riviste specializzate prima e sui siti internet poi. Scrive recensioni e articoli da diversi anni per realtà online piccole e grandi. Potete trovarlo a straparlare di robe random sul suo blog: http://www.oneinchpunch.it/

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting