In Verbis Virtus: un progetto italiano in cerca di contributori

In Verbis Virtus

In Verbis Virtus

Per chi non ha mai sentito parlare di In Verbis Virtus, si tratta di un titolo nato dagli sviluppatori della Indomitus Games, provenienti direttamente dal corso di Videogame Design and Programming del Politecnico di Milano. Il progetto ha già attirato l’attenzione di una buona fetta dei media stranieri e ha raggiunto il traguardo Greenlight di Steam.

Una tale attenzione deriva soprattutto dall’originale concept ideato dai ragazzi di Indomitus. Il gioco è un action/puzzle in prima persona con ambientazione dark-fantasy, che metterà il giocatore nei panni di un mago che dovrà destreggiarsi negli infiniti dungeon di un misterioso tempio pieno di avversari, ma soprattutto di enigmi ambientali da risolvere trovando e padroneggiando una serie di incantesimi da scoprire nel corso dell’avventura. La cosa interessante è che il tutto funzionerà tramite comandi vocali! I più eruditi avranno infatti notato che il titolo del gioco si traduce “Il potere nelle parole” dal latino.
Grazie alle nostre magie potremo sollevare e spostare oggetti, creare fasci di luce, evitare trappole e affrontare mostri di ogni genere.

Il gioco sarà rilasciato con una formula a episodi. Non sarà necessario acquistare tutti i mini-capitoli per godersene uno singolo. Tra le features che gli sviluppatori contano di introdurre possiamo trovare la modalità multiplayer e il supporto dei promettenti Oculus Rift e Leap Motion.

Eccovi un primo trailer e alcune immagini:

  

Le idee ci sono e buone, la volontà e la competenza anche…sono i fondi che mancano. Per questo motivo Indomitus Games ha iniziato una campagna di raccolta su Indiegogo che si prefigge di raggiungere la quota di 65.000 dollari in due mesi.
Come tutti sanno, il nostro paese non ha mai avuto modo di emergere minimamente nel mercato videoludico, e va da sé che tutti sarebbero felici che venisse fatto il primo passo per cambiare le cose. È possibile donare anche 1 o 5 dollari, quindi se potete vi raccomandiamo di supportare quanto più potete questo progetto Made in Italy!
Nella pagina della campagna troverete tutti i dettagli, una demo da scaricare, nonché una lista di “premi” per i contributori. Qui invece potete trovare il sito ufficiale di Indomitus Games.

XenoBahamut

Articoli Correlati:

Marco Patrizi

About

Marco Patrizi inizia a videogiocare a circa 6 anni col mitico Commodore 64 e i coin-op delle sale giochi (di cui sente la mancanza). Da allora, di console in console, non ha mai smesso di menar di pollici sui joypad. Ha seguito ogni generazione di console, giocando a quello che poteva e leggendo del resto, sulle riviste specializzate prima e sui siti internet poi. Scrive recensioni e articoli da diversi anni per realtà online piccole e grandi. Potete trovarlo a straparlare di robe random sul suo blog: http://www.oneinchpunch.it/

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting