Xbox One sarà dotata di un dispositivo di sicurezza contro il calore

Xbox-One-Console

Xbox-One-Console

Microsoft ha implementato un dispositivo di sicurezza per proteggere Xbox One dal surriscaldamento e dai danni che ne derivano.

Leo del Castillo, general manager dello sviluppo della console, ha comunicato che Microsoft ha previsto la possibilità per i giocatori di fare cose stupide, come posizionare oggetti davanti alla ventola della console, o giocare per lunghi periodi in un ambiente caldo, ed ha quindi deciso di dotare Xbox One di un programma per monitorarne i livelli termici.

“Grazie al modo in cui abbiamo progettato la console non ci sarà mai motivo per la ventola di andare alla massima velocità in condizioni ambientali normali,” ha detto “ma un surriscaldamento può verificarsi, quindi le permetteremo di andare alla massima potenza, se questo può risolvere la situazione, senza che il giocatore abbia da fare alcunché.”

Si spera che sentendo il rumore della ventola alla massima potenza, il giocatore realizzi che la console sta risentendo del calore e prenda provvedimenti, ma se questo non dovesse accadere sarà l’interfaccia di Xbox One ad avvertirlo.

Nel frattempo, se la ventola non dovesse bastare a diminuire la temperatura, la console può rallentare i processi per proteggere le sue delicate parti interne.

“Una delle cose per le quali abbiamo una maggiore flessibilità è la possibilità di rallentare considerevolmente i processi della console,” ha detto del Castillo. “Avevamo molta meno flessibilità sulla 360. Quindi praticamente, se non potevamo dissipare il calore, non è che potessimo far molto prima che la console semplicemente si spegnesse. La One invece può rallentare i propri processi, così tanto che non avrà praticamente bisogno di flusso d’aria.”

Ne approfitto per aggiornarvi su un rumor che circolava fino a poco fa sulla rete, secondo il quale il rilascio di Xbox One potesse essere stato spostato ai primi mesi del 2014:

xbox one hussain

 

Un rumor fasullo, a quanto pare! Xbox One è comunque prevista per Novembre 2013.

 

 

 

RibesBianco

Articoli Correlati:

Irene "RibesBianco" Caroti

About

Nata a Firenze e trapiantata a Roma, si appassiona ai videogiochi fin da bambina, quando, complice un padre videogiocatore, inizia ad aprire il fuoco sui cattivi di Doom e Quake con grande soddisfazione. Crescendo mette giudizio e si dedica a lunghe sessioni di gioco su RPG e giochi strategici. L'altra grande passione di Ribes sono le lingue: da qui il suo ruolo di traduttrice di EIR, nonché quello di grammar nazi ufficiale all'ennesima potenza.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting