Nuovi dettagli su EverQuest Next

EverQuest-Next

EverQuest-Next

Emergono nuovi dettagli sullo sviluppo di EverQuest Next, prossimo titolo della SOE in sviluppo dal 2009 che si preannuncia (come ogni nuovo mmo) come un “nuovo tipo di mmo, differente da tutti quelli in circolazione”. John Smedley, presidente della SOE afferma: “Con EverQuest Next torniamo alle nostre radici – uno spazio che abbiamo definito con EverQuest Legacy – inaugurando una nuova era degli MMO: l’Era Emergente. Oggi molti MMO falliscono perché il giocatore tende a consumare contenuti troppo velocemente, rendendo impossibile per gli sviluppatori poterne creare altri in tempi molto ristretti. Con EverQuest Next stiamo creando un mondo vivente dove i giocatori hanno la possibilità di produrre nuovi contenuti che si vanno ad aggiungere a quelli creati dagli sviluppatori. Che cosa riserva il futuro per EverQuest Next e Sony Online Entertainment? È nelle mani dei giocatori, e ci piace così.

Ecco alcune fra le novità aggiunte per il prossimo capitolo di EverQuest:

Multi-Classing: EverQuest Next offrirà la possibilità ai giocatori di esplorare ed interagire con il mondo secondo il loro personale stile di gioco. Non ci sono livelli in EverQuest Next, ma ci saranno oltre 40 distinte classi (o professioni) al lancio, con abilità suddivise in vari tier e varie weapon skill da padroneggiare. I giocatori possono inoltre mescolare abilità di classi differenti, così facendo possono creare personaggi completamente personalizzati ed unici.

Ambienti Distruttibili: Nessun MMO moderno ha implementato con successo un sistema di ambienti distruttibili. In EverQuest Next ogni pezzo del mondo sarà distruttibile e sarà possibile da parte del giocatore manipolarlo completamente (o quasi). Il giocatore in questo modo può esplorare ed interagire con il mondo in tanti modi diversi e sorprendenti.

Cambiamenti Permanenti: I giocatori avranno l’abilità di cambiare drasticamente il mondo di gioco. Grazie al contributo di giocatori, npc e creature del mondo le mura delle città potranno essere distrutte e ricostruite, grandi guerre saranno combattute e vinte, e storie epiche si svolgeranno nel corso di mesi ed anni.

Emergent AI: In EverQuest Next gli NPC avranno specifiche motivazioni e preferenze che influenzeranno direttamente il loro comportamento, che in questo modo sarà tutt’altro che prevedibile. I giocatori si ritroveranno in un mondo dove gli NPC effettuano scelte basate su dei valori fondamentali, ad esempio un orco potrà attaccare un avventuriero cogliendolo di sorpresa perché vuole l’oro che egli porta e non perché l’avventuriero è entrato per sbaglio nel suo raggio d’attacco.

Una vita di conseguenze: Ogni personaggio in EverQuest Next avrà una sua storia unica, che non seguirà percorso prestabilito. Invece cercheranno l’avventura, la fama e la fortuna in un mondo Sandbox in continuo cambiamento. Il gioco ricorderà tutte le scelte e le azioni fatte dal giocatore e aumenterà la possibilità del giocatore di fare le cose che più lo divertono, che sia questo forgiare pezzi di armatura o esplorare le foreste selvagge in caccia di goblin.

Difficile credere che EverQuest abbia 14 anni vero? Nessuna data per il lancio è stata ancora annunciata ma ben presto verranno rilasciate nuove informazioni.

Cosa ne pensate? Vi sembra promettente? Riuscirà a smuovere un mercato come quello degli MMO che mai come oggi è stato così piatto?

Radamanthys

 

 

 

Articoli Correlati:

Rhadamanthys

About

Grande appassionato di JRPG, RTS ed MMO. Fra le sue serie preferite spiccano Persona, Final Fantasy (dal primo al decimo) e Tales Of. Passioni di una vita: Inter, Manga e Rise Against.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting