Quantum Break – fusione tra videogioco e telefilm spiegata

quantum-break-01-595x334

 

In un’intervista a Game Informer, il direttore creativo di Remedy Sam Lake ha spiegato in maniera abbastanza dettagliata il tipo di esperienza che Quantum Break vuole offrire ai giocatori.

“Stiamo cercando di creare questo mondo immersivo e fittizio nel gioco. Il live-action sta già facendo parte della nostra esperienza da un po’. Vogliamo andare al di là di esso. Sembra una cosa naturale quando si parla di storie. I primi passi sono stati piccoli passi in questa direzione, e questo è un grande balzo. Vogliamo esplorare queste possibilità.

Quando comprate il gioco avrete essenzialmente la prima stagione di Quantum Break. Essa comprende il gioco e la serie tv. Sono connessi in tanti modi diversi. L’idea è di avere una forma di intrattenimento molto profonda ed intrecciata, e noi puntiamo ad avere un ritmo simile a quello del classico telefilm. Praticamente giocate il primo capitolo del gioco, fate i vostri collegamenti e le vostre scelte ed arrivati in fondo sbloccate un episodio dello show.

Potrete visionarlo e constatare le conseguenze delle scelte fatte durante la fase di gioco. Vedrete anche piccoli dettagli che possono aiutarvi ad andare avanti, informazioni su certe cose e indizi per sbloccare del materiale utile. In seguito verrete ricapultati in un altro episodio e così via.

Stiamo cercando di trovare il ritmo perfetto che garantisca un’esperienza completa e profonda”.

Sam Lake infine rivela che potremo anche saltare filmati per rivederli in un secondo momento a seconda delle esigenze di gioco.

Quantum Break è un’esclusiva Xbox One ed uscirà nel 2014.

Rain

Articoli Correlati:

About

Amante dei videogiochi di nicchia e della natura, il mio scopo è trovare la vera essenza dei titoli che gioco attraverso analisi filosofica, musica ed emozioni.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting