Assassin’s Creed Day al Vigamus

Non capita certo tutti i giorni di vedere Ezio parlare in carne e ossa. E non intendo un cosplay, per quanto ben fatto, ma proprio la voce italiana del gioco, il bravissimo Diego Baldoin.
Era infatti presente all’evento del Vigamus interamente dedicato ad uno dei giochi che più hanno fatto la storia negli utlimi anni e ha contribuito a rendere tale evento spettacolare: Assassin’s Creed.
Arrivati al Vigamus, la prima cosa che abbiamo notato è stata la grande affluenza al museo, di tantissimi fan che sono stati richiamati al grido di “Niente è reale, tutto è lecito”.
Questo grande afflusso ha reso necessaria la divisione dell’evento in due giorni, un traguardo notevole per il museo che proprio ieri festeggiava i suoi primi sei mesi di vita.
Questi due giorni hanno fruttato anche dei vincitori dei contest organizzati dal museo, come il miglior disegno dedicato ad AC e la consueta gara cosplay, ormai un consolidato momento degli eventi di questo genere, che sottolinea da parte del museo l’importanza dell’immedesimazione dei fan per una serie.
I cosplayer erano membri della Assassin’s Creed Cosplay Italian Community e abbiamo chiesto ai ragazzi quali fossero stati i tempi di preparazione dei curatissimi costumi , che variano da un mese ad addirittura nove.
La gara cosplay è stato un momento divertente ed entusiasmante sempre grazie alla presenza di Cosmoviex, ma anche alla presentazione esilarante di Maurizio Merluzzo, il doppiatore di Daniel Cross in Assassin’s Creed III.
Ospiti di qualità come sempre al Vigamus, che hanno saputo mettersi in gioco col pubblico, come Gianluca Iacono, doppiatore la cui fama non ha bisogno neanche di essere ricordata, che in AC III era la voce di Terry.
Prima della gara cosplay ci hanno deliziato con una serie di doppiaggi improvvisati, accontentando le richieste del pubblico, che li ha voluti nei ruoli dei loro personaggi più famosi.
Abbiamo così assistito ad una surreale scena in cui un assetato Ling/Merluzzo (Full Metal Alchemist) chiedeva dell’acqua a Roy Mustang/Iacono e uno scocciato Ezio/Baldoin metteva in guardia i due sulla preziosità della sua acqua assolutamente non cedibile.
La folla in delirio.
Non è mancato un momento epico in cui Gianluca Iacono ha riproposto, accontentando gli acclamanti fan, Vegeta di Dragon Ball intento a chiedere una Coca Cola Zero per poi far esplodere un Big Bang Attack.
Folla ancor più in delirio.
Questa è solo una parte della fantastica conferenza con i doppiatori che poi, tornati sull’argomento Assassin’s Creed, hanno espresso la loro soddisfazione per aver collaborato ad un progetto così famoso e degno di nota, e abbiamo scoperto che anche loro sono appassionati videogiocatori, soprattutto Maurizio Merluzzo.
Marco Accordi Rickards, presidente del Vigamus, ha introdotto l’evento con bellissime parole, che teniamo a riportare, riguardo l’importanza del videogioco e di uno spazio a esso dedicato, non associato in coda a manga, fumetti o film, ma un posto dove il videogioco e il videogiocatore siano protagonisti, presi sul serio e liberi di esprimersi.
Questo è stato un messaggio importante con il quale noi di EIR concordiamo in toto.
Abbiamo bisogno di più spazi in Italia dedicati al videogaming, dove i videogames siano presi sul serio e compresi per il loro potenziale.
E così auguriamo al Vigamus molti altri mesi, con la speranza che possa espandersi sempre di più per dare vita ad eventi in grado di emozionare e far radunare appassionati videogamers.
Di seguito i momenti salienti raccontati tramite le fotografie di EIR.

Articoli Correlati:

bloodyladyrinoa

About

A 10 anni chiede per Natale la Play Station al padre, dopo aver passato l'infanzia a scroccare videogames ai suoi amici maschi (ormai stufi di farsi stracciare a Street Fighter da una ragazzina). Scopre in età adolescenziale i grandi classici, ma intanto ha già perso la testa per Final Fantasy e gli (j)rpg. Il suo sogno è creare videogiochi contraddittori pieni di unicorni e principesse con spade a due mani.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting