Ristrutturazione interna per Square-Enix – Dimissioni Yoichi Wada

sleepy giant

Il colosso giapponese si accorge finalmente dell’enorme danno finanziario che sta subendo, e si rimbocca le maniche per cercare di risolvere numerosi problemi: apprendiamo infatti che la compagnia ha concluso di recente un accordo con la società Sleepy Giant, ed in tale accordo Square-Enix cederebbe tutte le proprietà sui giochi minori free-to-play, consentendole di aumentare il proprio capitale ed avere più tempo per dedicarsi a titoli rilevanti (cosa altrettanto positiva per SE direi).

Entrambe le società tacciono e non rispondono alle domande dei giornalisti, ma voci di corridoio dicono che Sleepy Giant avrebbe già acquisito 4 giochi non ancora annunciati.

Non finisce qui, infatti Square-Enix sta già implementando una ristrutturazione soprattutto nei campi della produzione, organizzazione strutturale ed alcuni modelli di business: riforme che costeranno 105 milioni di dollari, che vanno ad aggiungersi alle perdite nella distribuzione fisica e digitale, causando un saldo in negativo per la chiusura dell’anno fiscale, ormai prossima.

Speriamo dunque che le riforme adottate dalla compagnia, e la maggiore libertà grazie alla delega a Sleepy Giant porteranno nuova linfa sia agli sviluppatori che consequenzialmente ai giochi.

*AGGIORNAMENTO*

A seguito delle riforme in corso e dei costi, il presidente di Square-Enix Yoichi Wada annuncia le proprie dimissioni a favore del probabile nuovo presidente Yosuke Matsuda; dopo 10 anni di presidenza, Wada a giugno non sarà più a capo della compagnia, ed augura che questo cambiamento possa contribuire alla risalita economica e strutturale del gruppo.

Rain

Articoli Correlati:

About

Amante dei videogiochi di nicchia e della natura, il mio scopo è trovare la vera essenza dei titoli che gioco attraverso analisi filosofica, musica ed emozioni.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting