Call of Duty: Black Ops 2 – Ecco il DLC Revolution

275px-Call_of_Duty_Black_Ops_II_Game_CoverGli utenti di Call of Duty: Black Ops II che operano su Playstation 3 e PC dovranno attendere fino al 28 Febbraio 2013 per il DLCRevolution“. Il DLC in questione è costituito da 4 mappe, ambientate nei luoghi più disparati della Terra, che promettono di accontentare ogni genere di giocatore:

  • Hydro: Situata in Pakistan, questa struttura di generazione idroelettrica è completa anche di una fuoriuscita di liquido letale che allaga con molto poco preavviso.
  • Grind: Situata in un parco per skater a Venice Beach, i quarter-pipe e le superfici curve levano coperture facili ai giocatori, lasciandoli uscire allo scoperto per combattimenti intensi.
  • Downhill: Un parco sciistico nelle Alpi Francesi, questa mappa innevata include anche una funivia che può sia offrire copertura che schiacciarti a morte.
  • Mirage: Situato nel Deserto dei Gobi in Cina, questo parco lussuoso è stato distrutto da una tempesta di sabbia.

I fan degli Zombie avranno inoltre una bella sorpresa in Revolution, sia con la mappa “Die Rise” che lascia i giocatori in un labirinto di grattacieli distrutti in una città cinese distrutta, in cui la nuova “Wonder Weaponry” giocherà un ruolo cruciale contro le orde Zombie; sia con la nuova modalità “Turned” che permetterà ai giocatori di diventare non-morti loro stessi, offrendo quindi un gameplay completamente nuovo.

I fan potranno comprare il DLC Revolution singolarmente o tramite il Season Pass di Call of Duty: Black Ops II. I detentori del pass stagionale tra l’altro, oltre al DLC otterranno anche la mappa bonus “Nuketown Zombies” oltre a una calling card in-game.

Vi lascio ora al trailer nuovo, “The Replacer“!

  

  
  

Articoli Correlati:

Mauro "Shindeor" Piccillo

About

Nato a Pisa e trasferitosi successivamente in vari luoghi europei, Mauro trova la sua stabilità nei videogiochi e uno spiccato interesse per il Giappone, elementi che lo porteranno a una laurea in Lingua e cultura Giapponese (della quale non si pente affatto), un periodo di soggiorno prolungato su suolo nipponico e successivamente un Master in grafica 3D. Non ama parlare di se in terza persona, ma quando ce ne è bisogno è sempre pronto.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting