Bravely Default: Praying Brage – Da oggi la Open Beta!

Bravely Default Praying BrageNe avevamo già parlato mesi fa, ad Ottobre precisamente. A Novembre 2012 infatti iniziò la Open Beta del MMORPG ambientanto nell’universo di Bravely Default: Flying Fairy, il gioco in questione era una collaborazione tra Hangame e Square Enix. Oggi Famitsu riporta essenzialmente la stessa notizia con qualche sostanziale differenza. Bravely Default: Praying Brage sta infatti iniziando una nuova Open Beta, il gioco è ora su Yahoo! Games, sezione di Yahoo! Japan. La fase Beta durerà circa un mese, iniziando in data odierna e finendo il 6 Marzo 2013.

Nel gioco, ambientato 200 anni dopo gli eventi di Bravely Default per 3DS, si prende la parte di una delle sacerdotesse degli elementi: Vento, Acqua, Terra e Fuoco. Rispettivamente Edea Oblige, Cury Oblige, Lilya Oblige e Egrya Oblige. Scelta la propria fazione bisogna ovviamente combattere e sviluppare il proprio territorio tramite Quest e una sezione di conquista online in cui si tenta di prevalere sugli altri.

Bravely Default: Praying Brage - Sacerdotesse

La sezione Quest utilizza un sistema di combattimento molto classico, si scelgono infatti dei personaggi tra quelli disponibili da mandare ad affrontare combattimenti in ATB, sconfiggendo i nemici si ottengono oggetti e si sbloccano missioni. I personaggi in questione hanno anche un sistema di Classi che come nel gioco originale possono essere cambiate a proprio piacimento con quelle ottenute, anche se il modo per ottenere classi è completamente differente in quanto è effettivamente un’estrazione casuale.

Se siete interessati a provare il gioco, dirigetevi pure sul sito di Bravely Default: Praying Brage su Yahoo! Games!

 

Articoli Correlati:

Mauro "Shindeor" Piccillo

About

Nato a Pisa e trasferitosi successivamente in vari luoghi europei, Mauro trova la sua stabilità nei videogiochi e uno spiccato interesse per il Giappone, elementi che lo porteranno a una laurea in Lingua e cultura Giapponese (della quale non si pente affatto), un periodo di soggiorno prolungato su suolo nipponico e successivamente un Master in grafica 3D. Non ama parlare di se in terza persona, ma quando ce ne è bisogno è sempre pronto.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting