Japan Imports #3: Taiko no Tatsujin: Chibi Dragon to Fushigina Orb – Recensione

Un rullo di tamburi per il Nintendo 3DS!

Taiko no Tatsujin Chibi Dragon to Fushigina Orb - Cover
Rhythm:
Namco Bandai

Reviewed by:
Rating:
4
On marzo 23, 2015
Last modified:marzo 23, 2015

Summary:

Taiko no Tatsujin: Chibi Dragon to Fushigina Orb è un capitolo della serie che non delude affatto, sebbene personalmente mi aspettassi di meglio dalla Song List, l'esperienza di gioco rispetto ai capitoli per DS è rimasta invariata e questo è senz'altro positivo. La modalità Storia, simpatica ma banale, incentiva poco al completamento della stessa, visto il genere di canzoni che sblocca, ciononostante è un titolo che mi sento di consigliare agli amanti dei rhythm game e soprattutto a chi ha già avuto la possibilità di giocare e apprezzare gli altri capitoli della serie.

Taiko no Tatsujin Chibi Dragon to Fushigina Orb - BannerDopo una lunga, lunghissima assenza, eccoci tornati con Japan Imports, la nostra rubrica tematica sui videogiochi giapponesi mai importati in occidente! Dopo quasi un anno di assenza, ricominciamo con un titolo di una serie che tutti gli amanti dei rhythm game giapponesi conosceranno già benissimo, stiamo parlando di Taiko no Tatsujin: Chibi Dragon to Fushigina Orb (Il piccolo drago e le sfere misteriose), sviluppato come sempre da Namco Bandai.

Questo capitolo della “saga”, uscito il 12 luglio 2012 su Nintendo 3DS, fu la prima versione del gioco per la console portatile e introduce una serie di elementi che finora erano presenti solo nelle versione Arcade del gioco, ovvero l’interfaccia grafica HD, una serie di meccaniche e sistemi di punteggio.

Storia

taiko-no-tatsujin-chibi-dragon-to-fushigina-orb-storyIniziamo parlando della storia, sebbene probabilmente nessun giocatore di Taiko la consideri una colonna portante dei titoli della serie. Taiko no Tatsujin: Chibi Dragon to Fushigina Orb offre infatti una modalità Storia completamente sviluppata, nella quale il nostro Don-chan (il taiko, per intenderci), viene trasportato in un mondo fantastico con la missione di salvare la principessa del regno, affiancato da un piccolo drago, con il quale dovrà recuperare (lo dico, lo dico, lo dico) 7 sfere, ciascuna rappresentante un elemento.

Inutile dire che lo sviluppo della trama non tocca mai vette particolari di originalità, ma scimmiotta in modo abbastanza simpatico il genere RPG, anche nelle scarne meccaniche esclusive alla modalità Storia, come ad esempio la possibilità di equipaggiare il nostro draghetto con una sfera elementale per ogni “combattimento” musicale, rendendo così più o meno facile lo scontro. Un dettaglio personalmente apprezzato è stato il genere di combattimento che si affronta contro i nemici spettri, in cui le note non si vedono e per giocare è necessario leggere il tipo di nota a fondo schermo.

Grafica

Taiko no Tatsujin Chibi Dragon to Fushigina Orb - song 2L’interfaccia grafica offerta da Taiko no Tatsujin: Chibi Dragon to Fushigina Orb è molto simile ai suoi predecessori, riprendendo quella tipica dei capitoli per Arcade e, come accennato sopra, transponendola in HD per la prima volta su console.

Oltre a questo, il titolo offre un redesign leggermente differente del protagonista e una serie di personaggi con uno stile sempre coerente con quello offerto dalla serie. La grafica è sicuramente ben realizzata e si presta perfettamente allo scopo del gioco e al suo target.

Audio e Musica

Eccoci arrivare alla colonna portante del gioco, se infatti storia e grafica non fanno Taiko no Tatsujin, la sezione Audio è senz’altro la più importante e, sebbene non sia completamente soddisfacente, non delude neanche. Taiko no Tatsujin: Chibi Dragon to Fushigina Orb offre infatti una song list di 55 brani (60 contando le versioni alternative Ura), più di tutte le versioni precedenti per Nintendo DS, ma notevolmente meno di quelle offerte nelle incarnazioni per PSP o console fisse (PS2 a parte). Ecco per voi la Song List completa:

J-Pop 8 Canzoni
Fying Get AKB48
Misenai Namida Ha, Kitto Itsu Ka GReeeeN
PON PON PON Kyari Pamyu Pamyu
Memeshikute Golden Bomber
KISS KISS BANG BANG Ikimono Gakari
365 Nichi no Love Story Sonar Pocket
Polyrhythm Perfume
Natsu Matsuri Whiteberry
Anime 12 Canzoni
Sanpo Tonari no Totoro
(Segreta) Sanpo (Ura) Tonari no Totoro
Oshiri no Yama ha Everest Oshiri Kajiri Mushi
Busters Let’s Go! Tokumei Sentai Go Busters
Let’s go! Smile Precure Pretty Cure
Kirakira Every Day Tamagotchi
Switch On! Kamen Rider Fourze
Yume wo Kanae te Doraemon Doraemon
Best Wishes! Pokemon B/W
Ohayou! Shining Day Inazuma Eleven GO
Wonder Land Gintama
Guts Guts!! Toriko
We Go! One Piece
Variety 3 Canzoni
Maru Maru Mori Mori Marumo no Okite
Jounetsu Tairiku Hakase-tarou
Tell Your World Feat. Hatsune Miku
Classic 7 Canzoni
William Tell Overture Gioachino Rossini
O Sole Mio
An American in Paris Gershwin
Hakuchou no Mizuumi -still a duckling-
(Segreta) Hakuchou no Mizuumi (Ura) -still a duckling-
Toccata and Fugue Rock
(Segreta) Wrath of Requiem Verdi
(Segreta) Alborada del Gracioso Ravel
Game Music 9 Canzoni
Monster Hunter 3 (Tri) G Medley Monster Hunter 3
Fighter’s Honor (Flying Remix) Ace Combat 3D Cross Rumble
Soul Calibur V
Wasabi Body Flow Tekken 3D Prime Edition
Tales of the Abyss
Kyun! Vampire Girl IdolM@ster
AWAKE -Muscle Mezame no Theme- Muscle March
Burning Force Medley
Assault BGM1
Namco Original 16 Canzoni
Hatsune Miku no Shoushitu -Gekijouban-
Kimi to Hibiku Harmony
(Segreta) Kimi to Hibiku Harmony (Ura)
Amanda
Dodon Ga Do-n
(Segreta) Dodon Ga Do-n (Ura)
Sweet Sweet Magic
The Magician’s Dream
Growing Up
Angel Dream
(Segreta) Angel Dream (Ura)
(Segreta) Kimi ni, Romantic
(Segreta) Ego Ego Atakusi
(Segreta) Taberuna 2000
(Segreta) Mekadesu
(Segreta) Hayabusa
(Segreta) Takara no Oka
(Segreta) Maou no Showtime
(Segreta) Suuhaa 2000

Come vedete quindi le canzoni disponibili senza completare la modalità Storia sono 46, ma pur completandola, la maggior parte dei brani che andremo a sbloccare sono canzoni originali Namco o versioni alternative di canzoni già disponibili, mentre sarebbe forse stato preferibile concentrarsi più su una diversificazione dei generi musicali offerti, come nei capitoli precedenti.

Nonostante questa unica (ma non completamente trascurabile) macchia, la qualità delle canzoni e della sincronizzazione delle note è comunque altissima, per cui sebbene i generi offerti possano non fare impazzire, il gameplay non ne risente affatto.

Taiko no Tatsujin Chibi Dragon to Fushigina Orb - songtaiko-no-tatsujin-chibi-dragon-to-fushigi-na-orb-002

Gameplay

Il gameplay di tutta la serie Taiko no Tatsujin è estremamente intuitivo e anche in questo capitolo infatti non delude. Durante la partita, nella performance dei brani, come sempre ci viene presentata una schermata con il genere di battuta da dare: sulla superficie del Taiko (rosso) o sul lato (blu). I livelli di difficoltà sono 4: Facile, Medio, Difficile e Oni, sbloccabile con il completamento di 15 brani in modalità difficile.

Insomma, la giocabilità è essenzialmente la stessa dei suoi predecessori per Nintendo DS, quello che cambia sono le impostazioni e alcune meccaniche a livello di punteggi e personalizzazioni. Tutti gli elementi sbloccabili sono infatti inseriti ora in una singola lista di obiettivi, la scheda dei timbri. Sono state rimosse la palestra di allenamento, la stanza di Don e il sistema di Mail. Anche la personalizzazione di Don è cambiata, se prima infatti potevamo personalizzare il nostro Taiko modificandogli i colori del corpo, ora possiamo “solo” selezionare un set di vestiti alternativi, ma anche cambiare direttamente personaggio, utilizzandone alcuni presentati in Taiko Wii 3 (Kat-chan, Calcutta e Yomogimaru).taiko-no-tatsujin-chibi-dragon-to-fushigi-na-orb-002

Opinioni Finali

Taiko no Tatsujin: Chibi Dragon to Fushigina Orb è un capitolo della serie che non delude affatto, sebbene personalmente mi aspettassi di meglio dalla Song List, l’esperienza di gioco rispetto ai capitoli per DS è rimasta invariata e questo è senz’altro positivo. La modalità Storia, simpatica ma banale, incentiva poco al completamento della stessa, visto il genere di canzoni che sblocca, ciononostante è un titolo che mi sento di consigliare agli amanti dei rhythm game e soprattutto a chi ha già avuto la possibilità di giocare e apprezzare gli altri capitoli della serie. Per chi volesse procurarsene una copia, è disponibile qui.Taiko no Tatsujin Chibi Dragon to Fushigina Orb - Scheda

Questo è tutto per questo Japan Imports! Presto arriverà anche la recensione del secondo capitolo per Nintendo 3DS, Taiko no Tatsujin: Don to Katsu no Jikuu Daibouken!

Articoli Correlati:

Mauro "Shindeor" Piccillo

About

Nato a Pisa e trasferitosi successivamente in vari luoghi europei, Mauro trova la sua stabilità nei videogiochi e uno spiccato interesse per il Giappone, elementi che lo porteranno a una laurea in Lingua e cultura Giapponese (della quale non si pente affatto), un periodo di soggiorno prolungato su suolo nipponico e successivamente un Master in grafica 3D. Non ama parlare di se in terza persona, ma quando ce ne è bisogno è sempre pronto.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting