Adventure Time: Esplora i sotterranei perché… – Recensione

Adventure Time: Esplora i sotterranei perché... Ma che ne so!

adventure_time_esplora_i_sotterranei_perch-ma_che_ne_so
Arcade:
Namco Bandai
Version:
Nintendo 3DS
Price:
€40,48

Reviewed by:
Rating:
3
On marzo 22, 2014
Last modified:marzo 24, 2014

Summary:

Adventure Time: Esplora i sotterranei perché… Ma che ne so! ti dà la possibilità di giocare per molte ore anche al di fuori della storia, che di per sé è secondaria e non importante ai fini della partita. La grafica è essenziale, ma essendo un gioco Arcade questa era un’eventualità già presa in considerazione. Vale i 40€ che al momento costa?!

Adventure Time: Esplora i sotterranei perché… Ma che ne so! Recensione

adventure_time_esplora_i_sotterranei_perch-ma_che_ne_so

Adventure Time è l’ultima moda del momento e, a mio parere, una delle poche che merita la fama che ha raggiunto… Dopotutto, chi non si è lasciato incantare dalle mitiche avventure di Finn e Jake?
Per chi invece ancora non lo conoscesse, Adventure Time è una serie di cartoni prima, e di fumetti poi, creata per Cartoon Network da Pendleton Ward. La storia tratta le vicende di Finn l’umano e Jake il cane che insieme vivono delle strampalate avventure nella Terra di Ooo, governata dalla loro amica Principessa Gommarosa. Gli abitanti di questa terra, i Dolcibotti, sono creaturine a forma di dolciumi, ma non mancano i Vampiri, gli spiriti e le console parlanti…

Oggi voglio recensire per voi Adventure Time: Esplora i sotterranei perché… Ma che ne so!, il gioco è uscito per PlayStation 3, Xbox 360, Wii U e Nintendo 3DS, la versione sulla quale si baserà la mia recensione.
Iniziamo con alcune informazioni di base: il gioco è della NAMCO BANDAI e non supporta la modalità multiplayer, utilizzabile invece nelle versioni per Wii U, PlayStation 3 e Xbox 360. È disponibile con sottotitoli in italiano, mentre l’audio è in inglese.

Ed ora… Passiamo alla storia! Principessa Gommarosa ha chiamato al rapporto Finn e Jake: i nemici, che venivano rinchiusi nelle catacombe, stanno scappando portandosi via con loro non solo i vari tesori del Regno ma anche alcuni abitanti! I nostri eroi, aiutati da Marceline e Cannello, dovranno pianificare un assalto ai sotterranei reali segreti di nascosto dai prigionieri!
Dunque, all’inizio del gioco, potrai scegliere tra questi quattro personaggi, ma la decisione non è definitiva e può essere modificata a piacimento successivamente! Ognuno di loro ha delle statistiche diverse che, andando avanti, potranno essere modificate e aumentate, portando ogni personaggio allo stesso livello!

Adventure_Time_Esplora_sotterranei_perché_Ma_che_ne_so_personaggi

È a questo punto che si incontra il primo problema, ovvero quello dei pulsanti: perché mai dovrei selezionare con B? Non lo sapete che si usa A? A=Ok. Ma va bene, niente di grave, andiamo avanti e passiamo al secondo problema: non è possibile utilizzare la modalità “screenshot” del Nintendo 3DS. Entrambe le cose non influiscono però sul gioco e sono quindi semplicemente degli elementi futili, ma a mio parere da migliorare.

Nello schermo inferiore saremo accompagnati da BMO: di tanto in tanto parlerà per tenerci compagnia o ci mostrerà la mappa all’interno dei dungeon; lo schermo superiore è quello dove invece si svolge l’azione!
Fortunatamente Gommarosa ci mostrerà come funzionano i comandi di base all’inizio del gioco quindi non arriveremo spaesati al primo combattimento; i controlli sono poi elementari: si attacca, si para e si schiva.

All’inizio del gioco la scelta del personaggio giusto potrebbe darci alcuni vantaggi: scegliendo Marceline si potrà fluttuare sopra le trappole mentre scegliendo Jake ci si allunga da un estremo all’altro del burrone; gli altri personaggi utilizzabili dall’inizio non hanno invece questa capacità e saremo costretti ad abbandonare per strada qualche tesoro!

Informazioni sul gameplay? Anche in questo caso, lo svolgimento del gioco è abbastanza basilare: si parla con Gommarosa che ti invita ad entrare nelle catacombe, assegnandoti di volta in volta anche una missione speciale, e si va a combattere!
Non si può salvare prima di un certo numero di livelli superati (5, 10…) e non si può tornare indietro e salire in superficie a meno che non si abbia perso la partita!
A mano a mano che si scende più in profondità aumentano i nemici, cambiano e diventano più forti: alla fine di alcuni gironi si potrà incontrare anche un boss, come ad esempio Gattivo per il 10° livello!
Per terra, o lasciati dai nemici sconfitti, si potranno trovare delle armi secondarie più o meno forti, dei talismani ad uso singolo che possono migliorare il personaggio, dei tesori o cibi che ti rimetteranno in forze o ti renderanno più facile la discesa nelle catacombe.
Continuiamo con le spiegazioni: uccidere mostri non ti rende più forte, aumenta solo la barra di fantasia che ti permetterà di attivare un’abilità speciale, inoltre potrai avere un’arma alla volta (e la potrai riporre una volta tornato in superficie in un baule per custodirla!).

Ecco le statistiche iniziali di completamento del gioco:

Personaggi sbloccati 4/8
Missioni completate 0/30
Armi secondarie trovate 1/30 (la si trova nel tutorial)
Talismani trovati 0/40
… Quindi ecco cosa bisogna fare o trovare per completare al 100% il gioco!

Già da subito, giocando, si notano alcuni lievi bug, come ad esempio  quello degli uccelli che si incastrano all’interno delle pareti e non si possono né muovere né possono essere uccisi, o quello delle scritte che si sovrappongono… Ma niente di estremamente grave!

Torniamo ora in superficie per un attimo! All’inizio del gioco saranno presenti alcuni abitanti che potranno migliorare le tue statistiche (a mano a mano se ne aggiungeranno degli altri), questi sono per ora il Signor Pasticciotto, l’incaricato per aumentare i battiti (la vita), Principessa Forzuta che aumenta la litigiosità (la forza), Lady Iridella aumenta la concentrazione (la possibilità di fare un attacco più forte premendo il tasto attacco) e Clait, che aumenta la fantasia.
Dopo aver sconfitto il primo boss si sbloccheranno  Psb e Ocaloca, che aprirà il suo negozio in città.

Ecco dunque ciò che dovete sapere sul gioco… Passiamo infine al parere personale, che non manca mai!

Adventure Time: Esplora i sotterranei perché… Ma che ne so! ti dà la possibilità di giocare per molte ore anche al di fuori della storia, che di per sé è secondaria e non importante ai fini della partita. La grafica è essenziale, ma essendo un gioco Arcade questa era un’eventualità già presa in considerazione. Vale i 40€ che al momento costa?! Questo posso solo lasciarvelo intuire dalla mia recensione! Il problema di un gioco del genere è che a lungo andare può diventare monotono: è sicuramente vero che è sviluppato per creare ogni volta dungeon diversi, ma anche semplicemente l’impossibilità di salvare a piacimento rende il tutto un po’ più pesante. Come passatempo, soprattutto per quando si devono passare lunghe ore in attesa o in fila alla posta, è comunque molto piacevole ed alla fine si è sempre curiosi di sapere quali personaggi si sbloccheranno, chi sarà il prossimo cattivo e soprattutto perché i sotterranei stiano dando problemi! Direi quindi che aspettare un calo del prezzo non è una scelta poi così sbagliata, ma è comunque un gioco da comprare perché interessante e divertente! I dialoghi sono quelli del cartone, spesso con quel voluto poco senso e ironici, perfetti per passare quelle giornate pesanti in cui un gioco più “complicato” sicuramente finirebbe per dare ai nervi!

(7/10)

Himejelly

Articoli Correlati:

himejelly

About

Jasmine aka Himejelly è una ragazza di Roma, appassionata di videogames ma restia a definirsi una gamer. Ama gli RPG, JRPG, picchiaduro, visual novel, dating sim... E se ci sono ragazze carine come pg potete essere sicuri di renderla una persona felice! Studia lingue e letterature e spera che la sua laurea le permetta di entrare come traduttrice nel mondo dei videogiochi.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting