Senran Kagura Burst sta per arrivare…

Senran Kagura Burst - Banner 1

La MAQL Europe, divisione europea (ebbene sì) della giapponesissima MarvelousAQL, e Namco Bandai Games hanno fissato oggi la data di uscita di Senran Kagura Burst per il 10 aprile, su Nintendo 3DS.

Per chi si fosse completamente perso questa serie, Senran Kagura nasce qualche anno fa, con Senran Kagura: Skirting Shadows, lanciato il 22 settembre 2011. Il seguito, per l’appunto Senran Kagura Burst, è uscito in Giappone il 30 agosto 2012 e finalmente, dopo grande richiesta dei fan, riuscirà ad arrivare anche da noi. La serie ha riscosso un enorme successo, con tanto di 5 spin-off manga, un titolo per smartphone e uno per Playstation Vita.

Senran Kagura Burst è un picchiaduro a scorrimento orizzontale caratterizzato da una forte componente di fan service/ecchi, le protagoniste giocabili sono infatti esclusivamente personaggi femminili (10 per la precisione) e man mano che si combatte i loro abiti vengono danneggiati, elemento che le rende più potenti.

Ecco quindi le caratteristiche direttamente dalla comunicazione ufficiale rilasciata oggi a riguardo!

Caratteristiche principali di SENRAN KAGURA Burst:

Un cast tutto femminile di sexy guerriere ninja.

Dieci personaggi giocabili, cinque per ogni fazione ninja rivale.

Un sistema di combattimento basato sulle combo e altamente personalizzabile.

Due storie parallele che seguono l’addestramento segreto nell’arte del Ninjitsu delle studentesse di due accademie rivali.

Danni agli abiti dinamici, con gli indumenti che si strappano e danneggiano durante i combattimenti.

Questo è tutto per ora, ma non vediamo l’ora di poter provare anche noi questo titolo (per la scienza)! Se volete maggiori informazioni su Senran Kagura, vi consigliamo di vedere il sito ufficiale!

Senran Kagura Burst - Banner 2

 

Articoli Correlati:

Mauro "Shindeor" Piccillo

About

Nato a Pisa e trasferitosi successivamente in vari luoghi europei, Mauro trova la sua stabilità nei videogiochi e uno spiccato interesse per il Giappone, elementi che lo porteranno a una laurea in Lingua e cultura Giapponese (della quale non si pente affatto), un periodo di soggiorno prolungato su suolo nipponico e successivamente un Master in grafica 3D. Non ama parlare di se in terza persona, ma quando ce ne è bisogno è sempre pronto.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting