Storm In A Teacup presenta Nero, Visual Novel in Prima Persona

Nero - Storm In A Teacup - 1EDGE ha presentato ieri il gioco di debutto di “Storm In A Teacup“, studio italiano indie guidato da Alberto Belli e Carlo Ivo Alimo Bianchi.

Alberto Belli, già esperto nel settore media e pubblicazione, aprì lo studio a settembre 2013, con quartier generale a Roma. Storm In A Teacup consta al momento di 12 artisti, un team di 5 persone a Londra e altri collaboratori sparsi per il mondo. Socio di Belli è Carlo Ivo Alimo Bianchi, creative director del gioco, veterano della scena CG mondiale, avendo lavorato con Ubisoft, Square Enix e molti altri. Entrambi, con il resto del team, stanno riversando tutta la loro esperienza in questo progetto, che francamente non possiamo non apprezzare.

“Vogliamo creare giochi con una robusta spina dorsale di storytelling: non esistono grandi prodotti senza grandi storie.” dice Alberto Belli a EDGE, continuando: “Il nostro primo gioco contiene la visione della compagnia stessa. L’idea è riuscire a creare uno standard di riferimento per rappresentare la nostra azienda, qualcosa che i giocatori possano riconoscere in ogni gioco di Storm In A Teacup.”

Nero - Storm In A Teacup - 2

Bianchi afferma che Nero è il risultato di 2 anni di scrittura e immaginazione, con puzzle che si collegano alla narrazione, un viaggio in un ombroso mondo fantasy, in cui il personaggio più giovane che compare nel trailer è “la chiave per tutte le serrature”.

“Il trailer mostra quanto siamo seri nel creare videogiochi, i valori della produzione sono chiari,” dice Bianchi, “abbiamo assunto persone da tutto il mondo, Italia, Svezia, UK, Slovacchia, Irlanda, Grecia e oltre. Un gioco come Nero non è una produzione piccola, non abbiamo cominciato da uno scantinato.”

Insomma, il progetto è validissimo e già dal trailer possiamo notare che in effetti il valore c’è e non possiamo che sperare che Nero e la Storm In A Teacup continuino per la loro strada, portando un po’ di gloria allo scenario videoludico italiano e spianando un po’ la strada per futuri progetti. Intanto Nero, Visual Novel in prima persona, va avanti e il mese prossimo alla GDC verrà mostrato un trailer di gameplay, per cui siamo molto curiosi…

 

FONTE: EDGE

Articoli Correlati:

Mauro "Shindeor" Piccillo

About

Nato a Pisa e trasferitosi successivamente in vari luoghi europei, Mauro trova la sua stabilità nei videogiochi e uno spiccato interesse per il Giappone, elementi che lo porteranno a una laurea in Lingua e cultura Giapponese (della quale non si pente affatto), un periodo di soggiorno prolungato su suolo nipponico e successivamente un Master in grafica 3D. Non ama parlare di se in terza persona, ma quando ce ne è bisogno è sempre pronto.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting