Naughty Dog pensa a nuove IP

Brainstorming del team, anche The Last of Us 2 tra i progetti

naughty dog pensa a nuove IP

naughty dog pensa a nuove IP

Neil Druckmann, creative director di The Last of Us, è stato recentemente intervistato da Eurogamer, rivelando alcuni dettagli interessanti, tra i quali spicca il fatto che in questo momento Naughty Dog pensa a nuove IP tra i vari progetti in cantiere; ecco le parole di Druckmann:

“Abbiamo appena completato Left Behind, ed io e Bruce Straley, il game director, stiamo lavorando a questo titolo da quattro anni ormai. È tempo di prendersi una pausa e ricaricare le batterie. Abbiamo iniziato a fare brainstorming. Ad essere onesto, alcune idee riguardano sequel mentre altre nuove IP – abbiamo passato le ultime settimane focalizzandoci su queste ultime. Dobbiamo fare alcuni passi e vedere come va… È un po’ il modo in cui ci siamo approcciati a Left Behind, per fare un esempio. Possiamo raccontare al pubblico una storia che valga la pena raccontare senza sembrare ripetitivi? E se non possiamo, che cosa può darci l’ispirazione, che cosa può rappresentare una sfida per noi in modo da spingere la narrazione in questa direzione?”

Druckmann ha anche risposto al recente rumour su un’edizione GOTY di The Last of Us per PS4:

“Abbiamo risorse molto limitate, e tutto si basa su dove investirle. Dobbiamo essere sicuri che la domanda del pubblico sia quella che pensiamo, e dove possiamo impiegare al meglio il nostro tempo. È una cosa a cui penseremo col tempo.”

Che cosa preferireste, The Last of Us su PS4, un suo sequel o una nuova IP? Fateci sapere!

Ricordiamo che il DLC Left Behind uscirà il 14 febbraio in esclusiva PS3.

Rain

Articoli Correlati:

About

Amante dei videogiochi di nicchia e della natura, il mio scopo è trovare la vera essenza dei titoli che gioco attraverso analisi filosofica, musica ed emozioni.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting