The Last of Us: Left Behind – Il DLC si avvicina…

Il primo DLC single-player di The Last of Us sta per arrivare sulle nostre console!

The Last of Us - Left Behind - Art

The Last of Us - Left Behind - Cover

Dopo tanta attesa, finalmente ci siamo quasi. Il 14 febbraio sarà infatti disponibile sul PlayStation Store il primo DLC in single player di “The Last of Us“, capolavoro di Naughty Dog, dal titolo “Left Behind“.

Il capitolo aggiuntivo si concentra sul rapporto d’amicizia tra Ellie e Riley, compagne di avventure cresciute insieme in un collegio militare. Qualche settimana dopo la sua scomparsa infatti, Riley ritorna con una sorprendente rivelazione sulla sua vita, convincendo Ellie a sgaiattolare via dal collegio per un’ultima volta…

Per prepararci al meglio per questa avventura, la Naughty Dog ha ben pensato di metterci a disposizione delle mini-biografie di questi due personaggi (anche se ormai la vita di Ellie la dovremmo conoscere a menadito):

The Last of Us - Left Behind - 3

Ellie

Ellie ha vissuto tutti i suoi 14 anni in una delle ultime zone di quarantena. Essendo orfana, è stata cresciuta in un collegio diretto dall’esercito. Crescere in questo contesto per lei ha voluto dire essere esposta quotidianamente agli orrori dell’oppressiva legge marziale e la minaccia costante degli infetti. Coraggiosa e saggia per la sua età, sembra che Ellie si cacci continuamente in situazioni problematiche con la scuola.

The Last of Us - Left Behind - 5

Riley

Sfacciata, dura e avversa alle autorità, Riley è la sedicenne di cui anche i ragazzi più grandi del collegio avevano paura. Odia l’idea di vivere tutta la sua vita nella zona di quarantena. La sua storia problematica, condivisa con quella di Ellie, le ha portate ad essere migliori amiche, fino al giorno della sua inspiegabile scomparsa…

Oltre a questa breve introduzione, è stato rilasciato anche il trailer, che consiste essenzialmente nei primi 2 minuti di introduzione del capitolo e noi ve lo mostriamo con estremo piacere!

  

Insomma, Left Behind promette bene come DLC e anche se come omaggio di San Valentino è un po’ atipico, non vediamo l’ora di avercelo tra le mani per riaccendere finalmente The Last of Us, che ci ha già intrattenuto per parecchie ore di piacere!

Articoli Correlati:

Mauro "Shindeor" Piccillo

About

Nato a Pisa e trasferitosi successivamente in vari luoghi europei, Mauro trova la sua stabilità nei videogiochi e uno spiccato interesse per il Giappone, elementi che lo porteranno a una laurea in Lingua e cultura Giapponese (della quale non si pente affatto), un periodo di soggiorno prolungato su suolo nipponico e successivamente un Master in grafica 3D. Non ama parlare di se in terza persona, ma quando ce ne è bisogno è sempre pronto.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Commenta con Facebook

Leave a Reply

 

Designed by Oyun - For Green Hosting